Decorazioni con stampi in silicone

Pubblicato da: Ricette Segrete In: Foto Tutorial Su:

Realizzare fiori e altre decorazioni in pasta di zucchero è uno dei modi più diffusi per decorare una torta. Esistono infatti, diverse tecniche per ottenere roselline o qualsiasi altra forma. 

Usare uno stampo di silicone e modellare la pasta di zucchero a mano così da raggiungere effetti, forme e decori diversi.

Gli stampi di silicone  durano molto a lungo, per anni. Vi permettono di realizzare le decorazioni molto velocemente, il che è perfetto se dovete lavorare su una superfice molto ampia o su tantissimi cupcake. Modellare a mano richiede
maggiore abilità ed esperienza ma vi permetterà di realizzare decorazioni molto dettagliate, simili a piccole sculture.

STAMPI IN SILICONE

Per realizzare 12 roselline medie con uno stampo in silicone

Occorrente:
100 gr di pasta di zucchero del colore scelto
Zucchero a velo
1 cucchiaino di gomma adragante (facoltativo, serve a far staccare meglio la pasta di zucchero dallo stampo)

Strumenti:
Stampo a forma di rosa
Pennello da pasticceria
Sottotorta o tagliere

STEP 1. Spolverizzate lo stampo con un po’ di zucchero a velo e rimuovete quello in eccesso.

STEP 2. Spolverizzate il piano di lavoro con un po’ di zucchero a velo e stendete la pasta di zucchero fino a renderla ben morbida.
Suddividetela in piccole parti. Per una rosellina media, ve ne basterà una pallina grande come una nocciola. Se preferite delle rose più piccole, la pallina dovrà essere grande come un pisello, mentre per una rosa grande, della misura di un acino. Lo stesso stampo può essere utilizzato per ottenere misure diverse; per delle rose più piccole, riempitene solo la
parte centrale.

STEP 3. Premete delicatamente la pasta di zucchero nello stampo. Schiacciate quanto basta perché i dettagli rimangano impressi, ma non spingete troppo, altrimenti potrebbe rimanere attaccata allo stampo.

STEP 4. Voltate lo stampo e pigiatelo in un paio di punti diversi, fino a quando la rosellina si staccherà. Se lo stampo è asciutto, pulito e ben spolverizzato con lo zucchero a velo, dovrebbe uscire senza fatica.

STEP 5. Ripetete fino a quando avrete ottenuto il numero di roselline necessarie, e allineatele mano a mano che le completate. Se dovesse esserci troppo zucchero a velo, aspettate una notte che si siano asciugate per bene e poi passateci sopra un pennellino da pasticceria.

STEP 6. Quando si saranno asciugate, usate le roselline per completare i vostri progetti su cupcake, torte o anche sui biscotti.

La prima volta non fu quando ci spogliammo
ma qualche giorno prima, mentre parlavi sotto un albero.
Sentivo zone lontane del mio corpo
che tornavano a casa.
(Franco Arminio, poeta)